Crea sito

REPETITA IUVANT? (Parte II)

IL CONCETTO DI IMMERSIONE RIPETITIVA

E’ ben noto che se vogliamo effettuare più immersioni nell’arco di una giornata o per più giorni consecutivi, c’è da tener presente che il nostro organismo non avrà avuto modo di eliminare completamente l’azoto accumulatosi nei tessuti nel corso delle precedenti immersioni quindi, nella programmazione, bisognerà tener conto di questa quantità rimasta (azoto residuo) per evitare di eccedere dai limiti di azoto consentiti per il nostro organismo.

Tuttavia questa quantità (e quindi i nostri calcoli) varia a seconda del tipo di tabella o di computer che utilizziamo, in quanto viene comunemente accettato che il tempo di desaturazione di un tessuto (il tempo cioè che un tessuto impiega a liberarsi da tutto l’azoto residuo) equivale a 6 volte quello di emisaturazione.   Ad esempio, un ipotetico tessuto di 30’di emisaturazione necessiterà di 3 ore (180’) per desaturarsi completamente.

Ciò significa che un’immersione è considerata ripetitiva se effettuata entro un arco di tempo di 12 ore secondo le tabelle U.S.Navy (tessuto di riferimento di120’), di 6 ore secondo quelle PADI (60’, mentre per la maggior parte dei computer questo intervallo può variare tra le 24, 48 ore o anche più, considerando tali i tempi necessari affinché l’organismo si desaturi completamente dall’azoto assorbito nell’immersione precedente.

In realtà, studi più recenti hanno man mano evidenziato che probabilmente questa estrapolazione non è poi del tutto precisa, in quanto diversi fattori possono intervenire sul rilascio dell’azoto, ritardandone il tempo di eliminazione, ma i dati che ci forniscono tabelle e computer attualmente si basano sulla precedente teoria.

LE PERPLESSITÀ’

A prima vista sembrerebbe quindi che, in genere, i computer risultino più “conservativi” di entrambe le tabelle. Quando li testiamo in acqua, invece, vediamo che  in molti casi essi tendono a concedere un po’ più di tempo nella II immersione e, in proporzione, ancor di più in quelle immediatamente successive.

Queste apparenti contraddizioni non fanno che aumentare le perplessità dei subacquei circa il modo di agire più corretto e sicuro.

In realtà, bisogna tener presente che la suscettibilità alla comparsa dei sintomi di MDD è estremamente variabile poiché i vari individui sono fisicamente molto diversi tra loro.

Tutti i più recenti studi teorici inerenti il calcolo dei tempi e delle profondità di immersione sono stati quindi condotti tenendo necessariamente presenti le esigenze di sicurezza di quegli individui considerati più “esposti” risultando, così, alquanto conservativi.

Ciò viene confermato dai dati raccolti nelle numerose prove pratiche svolte per esaminare cosa accade in seguito a immersioni plurime fatte in un solo giorno ed effettuate proprio allo scopo di valutare la sicurezza e l’attendibilità dei calcoli teorici, in aggiunta all’enorme mole di dati, seppure empirici, forniti dai numerosissimi subacquei che svolgono immersioni multiple in tutto il mondo usando le tabelle o i computer.

L’elevato indice di sicurezza che ne deriva è dovuto soprattutto al fatto che di norma, oltre a seguire le indicazioni sui limiti di profondità/tempo che ci indicano gli strumenti a nostra disposizione, vengono anche rispettate alcune regole di base che tutti i subacquei conoscono e che hanno il precipuo scopo di limitare la formazione di bolle di azoto e di facilitarne la loro eliminazione; esse in particolare prevedono che:

  • le immersioni ripetitive devono sempre essere condotte a profondità minori delle precedenti anche se i calcoli delle tabelle, e soprattutto quelli dei computer, ci “dicono” che potremmo andare e permanere a profondità maggiori;
  • le immersioni con decompressione andrebbero evitate; tuttavia, nel caso ci si sia spinti oltre i limiti della curva durante una I° immersione, è bene evitare di svolgerne una II° nell’arco della giornata;
  • se l’immersione precedente è stata condotta in condizioni particolari quali freddo, eccessivo sforzo fisico, o comunque ai limiti della sicurezza, è bene limitare il numero, la profondità ed il tempo di fondo delle successive;
  • di fondamentale importanza viene considerato, in ogni caso, il rispetto della velocità di risalita e l’esecuzione di una sosta di sicurezza al termine di ogni immersione.

Il testo di questa pagina è distribuito sotto licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

…continua

About Sergio Discepolo

Giornalista pubblicista, Underwater photographer, filmaker, freelance. Un passato (lontano) da Marketing Manager nel settore farmaceutico, poi una vita dedicata al mare o, meglio, il mare che mi ha fatto vivere la vita...

, , , , , , ,

40 Responses to REPETITA IUVANT? (Parte II)

  1. payday loans 4 luglio 2012 at 17:49 #

    That is a good tip particularly to those new to the blogosphere.
    Short but very accurate info… Thanks for
    sharing this one. A must read post! payday loans

  2. ladbrokes 18 luglio 2012 at 07:55 #

    This is a topic which is close to my heart… Cheers! Where are your contact details though?
    here

    • Sergio Discepolo 18 luglio 2012 at 09:15 #

      I hope that the automatic translator has worked well and that the topic was quite thorough.
      In any case you can ask me any questions at: [email protected].
      You can find more details also in: Diving Medicine by Alfred A. Bove and Jefferson C. Davis. W.B. Saunders Company, Philadelphia.

  3. payday loans prepay 18 luglio 2012 at 20:13 #

    Great post. I’m going through many of these issues as well.. quick loans

  4. payday loans online 21 luglio 2012 at 16:35 #

    It’s hard to find experienced people for this topic, however,
    you sound like you know what you’re talking about!
    Thanks payday loan

    • Sergio Discepolo 22 luglio 2012 at 10:06 #

      I was diving instructor for more than 20 years, so I try to use my experience and my medicine knowledge to give useful informations to all sorts of divers.
      thanks for the comments

  5. thepaydayloansnocreditcheck.co.uk 24 luglio 2012 at 00:41 #

    This is a topic that is near to my heart… Cheers!
    Where are your contact details though? http://www.thepaydayloansnocreditcheck.

    co.uk/

  6. payment protection insurance 28 luglio 2012 at 18:55 #

    Everyone loves it whenever people come together and share opinions.
    Great site, keep it up! barclays loans ppi

  7. live tv 2 agosto 2012 at 13:30 #

    Great blog you have here.. It’s hard to find high quality writing like yours these days.
    I honestly appreciate individuals like you! Take care!
    ! free tv

  8. www.quickyquid.co.uk 18 settembre 2012 at 05:49 #

    What kind of digicam was used? That is a really good
    superior quality.
    quickquid review

  9. pay day loans uk 19 settembre 2012 at 13:55 #

    Way cool! Some very valid points! I appreciate you writing this post
    and also the rest of the website is also really good.

  10. payday loans 20 settembre 2012 at 12:39 #

    Hurrah, that’s what I was exploring for, what a information! existing here at this web site, thanks admin of this site.

  11. Selene 27 settembre 2012 at 15:33 #

    I feel that is among the such a lot vital information for me.
    And i am glad studying your article. However should commentary on few
    normal issues, The website taste is wonderful, the articles is really excellent :
    D. Excellent process, cheers

    • Sergio Discepolo 1 ottobre 2012 at 10:22 #

      aww thank you very much, that’s a lovely thing to say 🙂 have a great day!

  12. Fidel 28 settembre 2012 at 14:14 #

    Hiya very cool site!! Man .. Excellent .. Amazing .
    . I’ll bookmark your site and take the feeds also? I’m glad to find
    a lot of helpful info here in the submit, we want work out more strategies in this regard,
    thanks for sharing. . . . . .

  13. http://www.pay-dayloans.co.uk/ 6 ottobre 2012 at 20:54 #

    vivid pictures. payday loan uk direct lender

  14. flex belt reviews 11 ottobre 2012 at 15:51 #

    Whoa! This blog looks just like my old one! It’s on a completely different subject but it has pretty much the same page layout and design. Superb choice of colors!

  15. affordable health insurance 13 ottobre 2012 at 01:56 #

    It’s a pity you don’t have a donate button! I’d without a doubt donate to this superb blog! I suppose for now i’ll settle
    for book-marking and adding your RSS feed to my Google account.
    I look forward to brand new updates and will share this website with
    my Facebook group. Chat soon!

  16. quick loans uk 31 ottobre 2012 at 22:34 #

    What kind of camera is that? That is definitely a really good high quality.

    quick loans same day for unemployed

  17. myloanswithbadcredit.co.uk 2 novembre 2012 at 16:42 #

    this image is actually the intriguing! http://www.myloanswithbadcredit.
    co.uk/

  18. sameday payday loans 3 novembre 2012 at 01:57 #

    What kind of camera is that? That is a great top quality.

    http://www.easysamedaypaydayloans.co.uk/

  19. tutorial 14 novembre 2012 at 17:27 #

    I’m glad that i found sergiodiscepolo.altervista.org
    [url=http://www.youtube.com/watch?v=JNwJiGp345c]makeup tutorial[/url]
    [url=http://www.youtube.com/watch?v=3HbmMGaTE_A]helloween makeup[/url]
    [url=http://www.youtube.com/watch?v=-CPdQHqSEjM]smokey eye makeup tutorial[/url]

  20. advance cash loans 16 novembre 2012 at 16:10 #

    Good day! This is kind of off topic but I need some guidance
    from an established blog. Is it very hard to set up your
    own blog? I’m not very techincal but I can figure things out pretty quick. I’m thinking about setting up my
    own but I’m not sure where to begin. Do you have any ideas or suggestions? Thank you

    • Sergio Discepolo 19 novembre 2012 at 12:45 #

      hello!, Me too are not very techincal and for this blog I have used the platform altervista (www.altervista.org) that is simple and intuitive.

  21. xescmhhk 1 dicembre 2012 at 14:08 #

    I’ve used display in system prefs to correctly set up both displays. [url=http://www.cheapwholesalenfljerseysnike.com]cheap jerseys[/url] ubacvdnf
    rqgvoyvj [url=http://inccmd.com]ugg boots outlet[/url] itdrkzog [url=http://www.converyoils.com]doudoune moncler soldes[/url] uulvjoog [url=http://www.murrythewheel.com]thomas sabo online[/url]

  22. top recipes 11 gennaio 2013 at 03:32 #

    This is really attention-grabbing, You’re an excessively professional blogger. I have joined your rss feed and look ahead to in quest of extra of your wonderful post. Also, I have shared your site in my social networks

  23. Cameron Burris 22 gennaio 2013 at 05:04 #

    It’s difficult to find experienced people in this particular subject, but you sound like you know what you’re talking about! Thanks

  24. Photography Lighting Tips 30 aprile 2013 at 14:19 #

    It’s truly a nice and useful piece of information. I am happy that you simply shared this helpful information with us. Please stay us up to date like this. Thanks for sharing.

  25. Las Vegas Microwave Repairman 8 agosto 2014 at 18:25 #

    You actually make it appear soo easy along with your presntation but I to
    find this matter to bee actually one thing that
    I feel I would never understand. It seems too complex and extremely huge for
    me. I am looking ahead on your subsequent publish, I will try to get the hang of
    it!

Lascia un commento


*